le notizie che fanno testo, dal 2010

MoVimento 5 Stelle boccia Napolitano: solo Rodotà Presidente di tutti. Ma di quanti?

Il MoVimento 5 Stelle esce in massa da Montecitorio ed alza cartelli con la scritta "Perché no Rodotà". I pentastellati affermano che Stefano Rodotà è il Presidente di tutti i cittadini, ma paradossalmente non si sa neanche quanti voti abbia preso alle Quirinarie.

Come in una sorta di flash mob, circa 160 parlamentari del MoVimento 5 Stelle sono usciti improvvisamente da Montecitorio con in mano un foglio con la scritta fotocopiata: "Perché no Rodotà". Mentre PD, PDL, Lega Nord e Scelta Civica cercano di convergere su un Napolitano bis, il MoVimento 5 Stelle, appoggiato da Sinistra Ecologia e Libertà, boccia platealmente la rielezione di Giorgio Napolitano. Per il MoVimento 5 Stelle, Giorgio Napolitano non è più il presidente di tutti, come è stato finora, perché ora è spuntato il nome del loro candidato, Stefano Rodotà. Il MoVimento 5 Stelle grida, davanti alle telecamere, che Stefano Rodotà è "il Presidente dei cittadini, voluto da tutti i cittadini". Ma da quanti cittadini non è davvero chiaro. Paradossalmente, infatti, il MoVimento 5 Stelle, che parla di "inciucio PD e PDL", non ha finora pubblicato quanti attivisti M5S hanno votato per Stefano Rodotà alle Quirinarie. Teoricamente potrebbero essere infatti solo un pugno di voti, visto che i primi due in classifica alla Quirinarie erano Milena Gabanelli e Gino Strada. Inoltre, anche se Beppe Grillo pubblicasse sul suo blog i voti, questi dovrebbero essere "accettati sulla fiducia", visto che senza il famoso portale di democrazia liquida nessuno è in grado di controllare e verificare i dati. Stefano Rodotà è quindi il candidato del MoVimento 5 Stelle (e di SEL), che non sembra intenzionato a ritirare la propria candidatura nemmeno di fronte a Giorgio Napolitano. Ma dichiarare che Stefano Rodotà è il presidente di tutti i cittadini quando non si sa nemmeno quanti cittadini lo hanno votato alle Quirinarie potrebbe sembrare a qualcuno una sorta di mistificazione della realtà.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: