le notizie che fanno testo, dal 2010

M5S incontra esodati: governo Letta dia cifre ufficiali e abroghi legge Fornero

Il MoVimento 5 Stelle incontra davanti al Parlamento i rappresentanti dei vari Comitati esodati. Il fenomeno degli esodati riguarderebbe 390.000 cittadini, secondo dati non ufficiali. Per questo motivo, il M5S chiede al governo Letta le "cifre ufficiali" e "l'abrogazione della legge Fornero" con la quale sono stati violati "illegalmente patti sottoscritti fra centinaia di migliaia di lavoratori e le loro aziende a legislazione vigente, in modo retroattivo".

Il MoVimento 5 Stelle incontra, davanti al Parlamento, i rappresentanti dei vari Comitati esodati. Come spiegano in una nota, ad ascoltare la voce degli esodati giunti a Roma da tutta Italia sono stati diversi deputati e senatori del MoVimento 5 Stelle, quali Federico d'Incà, Vincenzo Maurizio Santangelo, Nunzia Catalfo, Eleonora Bechis, Sara Paglini, Claudio Cominardi, Davide Trippiedi, Tiziana Ciprini, Elena Fattori, Walter Rizzetto e Vincenzo Caso. Come ricorda il M5S, il fenomeno degli esodati riguarderebbe oltre 390.000 cittadini, secondo dati non ufficiali. Proprio per questo, il MoVimento 5 Stelle "chiede a gran voce al governo Letta le cifre ufficiali che, - afferma - volutamente, vengono nascoste". Il MoVimento 5 Stelle sottolinea come ad oggi il problema degli esodati è stato spesso "minimizzato" tanto che finora hanno ricevuto solo "promesse e niente di fatto". Per risolvere il problema, il MoVimento 5 Stelle chiede quindi "l'abrogazione della legge Fornero" che "con la sua retroattività, ha gettato nella più profonda disperazione tutti quei lavoratori che avevano già sottoscritto gli accordi e che, di fatto, avevano già perso il lavoro" e di conseguenza hanno visto spostarsi negli anni la maturazione della pensione. Il M5S denuncia infatti come la legge a firma dell'ex ministro del Walfare Elsa Fornero abbia "violato illegalmente patti sottoscritti fra centinaia di migliaia di lavoratori e le loro aziende a legislazione vigente, in modo retroattivo. - aggiungendo - Cosa mai verificatasi fino ad ora in nessun ordinamento democratico, italiano ed europeo".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: