le notizie che fanno testo, dal 2010

M5S consegna MIURfirme per abbassare tasse Università

"Mercoledì 6 luglio una delegazione del M5S si recherà al Ministero dell'Istruzione per consegnare al ministro Stefania Giannini le firme raccolte nei mesi scorsi tra gli studenti universitari nell'ambito dell'Unitour", riferisce in una nota il MoVimento 5 Stelle.

"Mercoledì 6 luglio una delegazione del M5S si recherà al Ministero dell'Istruzione per consegnare al ministro Stefania Giannini le firme raccolte nei mesi scorsi tra gli studenti universitari nell'ambito dell'Unitour, la campagna promossa dal MoVimento per sostenere la discussione alla Camera della proposta di legge M5S 'C.1159 - Modifiche alla disciplina in materia di contributi universitari' che prevede, tra l'altro, l'abbassamento delle tasse universitarie e la creazione di un 'no tax area'" scrive in un comunicato il MoVimento 5 Stelle.
"La proposta di legge prevede in particolare: - un sistema più equo e una diminuzione della tassa d'iscrizione all'università soprattutto per le fasce medio-basse - istituzione di una No Tax Area (iscrizione gratuita per gli studenti al di sotto di un determinato reddito) - limite massimo di tassazione totale per ogni ateneo; - sanzioni a carico delle università che non rispettano la normativa" prosegue il M5S.
I grillini fanno sapere in conclusione: "Ora finalmente ci siamo: alla vigilia della discussione in Commissione Cultura degli emendamenti della su citata proposta di legge e del successivo approdo in Aula alla Camera, previsto per il 18 luglio 2016, chiediamo di consegnare queste firme. Al ministro dell'istruzione lo scorso venerdì è stata inviata dai capigruppo M5S alla Camera e al Senato una lettera con la quale si chiedeva di potere avere un incontro, al fine di consegnare brevi manu le firme e avviare un processo di approfondimento e confronto sui temi contenuti nella proposta di legge. E' ora che il governo intervenga per raggiungere un risultato tanto atteso dai giovani e dalle loro famiglie."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: