le notizie che fanno testo, dal 2010

Consultazioni, M5S: noi all'opposizione, quindi ora Presidenza Copasir e Rai

Alla fine il MoVimento 5 Stelle sembra essere riuscito a raggiungere il suo obiettivo, stare all'opposizione. In passate dichiarazioni, Beppe Grillo auspicava già un governissimo PD-PDL, mentre ora Vito Crimi e Roberta Lombardi ricordano che al M5S spetterebbero le Presidenze delle Commissioni Copasir e Rai.

Alla fine il MoVimento 5 Stelle sembra essere riuscito a raggiungere l'obiettivo che forse si era prefissato fin prima delle elezioni, e che stava andando sfumando quando ha ottenuto il 25% dei consensi dalle urne. Usciti dal giro di consultazioni con Giorgio Napolitano, Vito Crimi e Roberta Lombardi, capigruppo rispettivamente di Senato e Camera, spiegano infatti che hanno chiesto per la terza volta "un governo a 5 Stelle basato sui loro venti punti del programma" e poiché non l'hanno ottenuto allora i parlamentari pentastellati siederanno nei banchi dell'opposizione. "Noi siamo l'unica opposizione" chiarisce Roberta Lombardi, assicurando però che il MoVimento 5 Stelle valuterà ogni proposta del nuovo governo caso per caso e darà il suo appoggio, se necessario. Per il momento, scrive Il Fatto Quotidiano, su 730 progetti di legge presentati alla Camera, solo 5 provengano dalle file dei 109 deputati del Movimento 5 Stelle.

Da tempo il MoVimento 5 Stelle sembrava pronto a mettersi all'opposizione, soprattutto dopo che in passate dichiarazioni Beppe Grillo diceva di "sperare che ci sarebbe stato un accordo tra PD e PDL" mentre Roberta Lombardi e Vito Crimi definivano "una sciagura" tornare subito ad elezioni spiegando che il voto a giugno "non era auspicabile". Ma che il MoVimento 5 Stelle sembrava intenzionato a posizionarsi all'opposizione appare ipotizzabile anche perché, fin da subito, come ricordano anche Crimi e Lombardi ai giornalisti dopo le consultazioni da Napolitano, i pentastellati hanno chiesto (ed ora forse pretenderanno), le Presidenze della Commissioni di Vigilanza Rai e del Copasir, che normalmente vengono "ricoperte da un esponente dei gruppi di opposizione". Ma all'opposzione c'è anche la Lega Nord, oltre a Sinistra Ecologia e Libertà. Chissà, si potrà forse domandare qualcuno, se il M5S e Beppe Grillo grideranno ad un altro "colpo di Stato" se tali delicati incarichi non venissero poi affidati ai pentastellati.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: