le notizie che fanno testo, dal 2010

Bersani a MoVimento 5 Stelle di Beppe Grillo: la fiducia si dà e si toglie

Pier Luigi Bersani incontra il MoVimento 5 Stelle di Beppe Grillo e fa notare: "La fiducia si dà e si toglie. E c'è anche modo di non darla consentendo". Ma Vito Crimi e Roberta Lombardi lasciano intendere che l'unica soluzione accettabile per loro è un governo monocolore a 5 Stelle.

Come promesso, l'incontro tra Pier Luigi Bersani ed il MoVimento 5 Stelle è avvenuto in diretta streaming. Per il PD, oltre a Bersani, c'era Enrico Letta, mentre per il M5S c'erano in rappresentanza Roberta Lombardi e Vito Crimi, rispettivamente capogruppo alla Camera e al Senato. Come previsto, Bersani è andato a sbattere contro un muro, eretto dal MoVimento 5 Stelle, però tra mille para-dossi. Bersani esordisce chiarendo al MoVimento 5 Stelle che non hanno l'esclusività della politica del "cambiamento", ed anticipa immediatamente che non farà "governi che renderanno impossibile il cambiamento". In altre parole, Bersani annuncia che non ci sarà un governo PD-PDL. Bersani riassume quindi i suoi 8 punti di programma, un "pacchetto di governo rivolto a tutti ma non per tutti", sottolinea ancora il leader del PD. L'obiettivo di Bersani è chiaro: riuscire a convincere il MoVimento 5 Stelle a dargli i numeri al Senato. E lo fa in maniera molto chiara spiegando: "Faccio notare solo questo: la fiducia si dà e si toglie. E c'è anche modo di non darla consentendo". In altre parole, Bersani ha chiesto al MoVimento 5 Stelle di uscire dal Senato per abbassare il numero legale. Ma il M5S risponde picche anche stavolta, e chiarisce che "all'unanimità" il gruppo parlamentare ha deciso che voterà NO alla fiducia di un governo Bersani. L'unica soluzione dei pentastellati? A ribadirlo sono Roberta Lombardi e Vito Crimi, che non si capisce bene con quale logica. Il Movimento 5 Stelle rifiuta di dare la fiducia a qualsiasi governo politico o tecnico mentre vorrebbe che i partiti politici (quelli che per loro sono "già morti") votassero una fiducia ad un governo monocolore 5 Stelle. Sembra essere quindi questo il vero cambiamento che il M5S di Beppe Grillo vorrebbe portare in Parlamento.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: