le notizie che fanno testo, dal 2010

Beppe Grillo e "grave ingerenza" USA. MoVimento 5 Stelle e Strisce?

Il 22 marzo Beppe Grillo rivela che "in una giornata di primavera" era stato invitato dalla "ambasciata americana a Roma". Tiziano De Simone, del MoVimento 5 Stelle di Napoli, rende noto come siano stati "invitati dall'analista politico del Consolato USA", che era "già avvenuto in precedenza" e che in futuro avrebbero contattato anche gli altri gruppi, tra cui quello di Roma. Tanto che in rete c'è chi ha ironizzato con una battuta laconica: MoVimento 5 Stelle e Strisce?

"Era una giornata di primavera. Il sole caldo di Roma anticipava già l'estate. Il secondo Vday di Torino era alle spalle. Ero stato invitato dall'ambasciata americana a Roma per una colazione. Mai successo in vita mia. Accettai. Intorno alla tavola apparecchiata in una sala inondata dalla luce c'erano una decina di persone. Gentili, affabili ma soprattutto curiose sulle ragioni della nascita improvvisa di un movimento politico. Mi stupirono. Rivelarono di leggere sempre gli articoli del blog e di aver inserito il post giornaliero nella loro rassegna stampa" rivelava Beppe Grillo sul suo blog il 22 marzo 2012.

"Siamo stati invitati dall'analista politico del Consolato USA che voleva conoscerci per capire chi siamo. Già era avvenuto in precedenza" riporta invece il 27 maggio 2012 Tiziano De Simone, del MoVimento 5 Stelle di Napoli , che spiega: "Ci ha ricevuto il cordialissimo Emanuele (analista politico del consolato) che ci ha poi presentato il Sig Brown, consulente politico dell'ambasciata". Tiziano De Simone del M5S di Napoli spiega poi come i consulenti politici USA, tra le altre cose, abbiano chiesto "a quali aree ideologiche o economiche" fa riferimento il MoVimento 5 Stelle, ed hanno cercato di capire come sono "strutturati" e come prendono "le decisioni". Al gruppo di Napoli gli analisti americani avevano persino annunciato che c'era la possibilità che il MoVimento 5 Stelle divenisse "la prima forza politica del Paese" e poi hanno chiesto "i contatti dei ragazzi di Roma" tanto che Tiziano De Simone anticipava che questi ultimi sarebbero stati "contattati a breve, e non saranno i soli".

Oggi l'ambasciatore USA a Roma David Thorne parlando agli studenti del Liceo Visconti di Roma afferma: "Tocca a voi ora agire per il vostro Paese, un Paese importantissimo nel mondo. So che ci sono problemi e sfide in questo momento, problemi con la meritocrazia, ma voi potete prendere in mano il vostro Paese e agire, come il Movimento 5 Stelle, per le riforme e il cambiamento. Spero che molti di voi daranno un contributo positivo in questo senso per il vostro Paese".

"Grave ingerenza" denuncia il PD riferendosi alle dichiarazioni dell'ambasciatore USA, anche perché qualcuno in rete ha già ironizzato con una battuta laconica: MoVimento 5 Stelle e Strisce?

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: