le notizie che fanno testo, dal 2010

Miss Italia: forse trans la n. 53

Stasera su Rai 1 parte la prima delle tre serate che porteranno ad eleggere Miss Italia. Voci di corridoio parlano di una trans in gara, la numero 53 Alessia Mancini. Ma da Salsomaggiore si nega l'indiscrezione.

Stasera su Rai 1 parte la prima delle tre serate che porteranno ad eleggere la più bella d'Italia. E come spesso avviene prima della kermesse a far parlare è soprattutto il pettegolezzo nei contronti delle finaliste.
Negli anni passati vi è stata la polemica di una Miss Italia di colore, poi se fosse opportuno o meno far partecipare mamme e donne sposate. Oggi invece al centro dell'attenzione c'è lei, la numero 53, ovvero Alessia Mancini (omonima della showgirl), che pare essere una trans. Nei giorni scorsi qualche indiscrezione era già trapelata ma in queste ore il sito Dagospia ha postato un commento tratto dal blog di Selvaggia Lucarelli, che scrive: "La voce è più che insistente e io ve la spiffero in assoluta anteprima. La storia che a Miss Italia ci sarebbe una concorrente trans in effetti pare sia vera. E il nome che gira è quello della numero 53, Alessia Mancini, una tizia la cui altezza desta già qualche sospetto: è alta 1,84. La ragazza è operata, ha cambiato il suo nome all'anagrafe ed è stata eletta Miss Lazio il 23 agosto. Non fosse che Marrazzo non è più presidente della ragione Lazio sarebbe anche lecito pensare ad una raccomandazione". Da Salsomaggiore l'organizzazione e la stessa Patrizia Mirigliani negano l'indiscrezione, e probabilmente non si saprà la verità, non prima che il concorso sia terminato. Tras o meno, comunque, quello che è certo è che la numero 53 Alessia Mancini partirà sicuramente avvantaggiata rispetto a tutte le altre concorrenti, almeno in visibilità.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: