le notizie che fanno testo, dal 2010

Miss Italia nel Mondo: Kimberly di origini calabresi

E' della Repubblica Domenicana la nuova "Miss Italia nel Mondo". Si chiama Kimberly Castillo Mota è molto legata alle sue origini calabresi e ama l'Italia e in particolare Roma e il Vaticano.

Dopo Elisa Migliorati di Castegnato, Miss Padania 2010, e Irene Negrini "Miss Mamma Italiana", ieri è stata incoronata la vincitrice di "Miss Italia nel Mondo", il concorso di bellezza che premia una tra le più belle ragazze di origini italiane residenti all'estero. La bellissima vincitrice si chiama Kimberly Castillo Mota e arriva dalla Repubblica Dominicana. Kimberly, di origini calabresi, della provincia di Cosenza, è nata il 26 agosto di 22 anni fa ad Higuey (città della Repubblica Dominicana nota per il Santuario de Nuestra Senora de Altagracia, meta di pellegrinaggi), è alta un metro e ottanta e rappresenta la classica bellezza mediterranea, con i suoi capelli e occhi castani. A incoronare Kimberly Castillo Mota è stata Mara Venier, la presidente della giuria composta anche dal calciatore Luca Toni e dall'attore ex Isola dei famosi Sergio Muniz.
La giovane vincitrice di "Miss Italia nel Mondo", concorso di bellezza presentato quest'anno dalla coppia Massimo Giletti-Cristina Chiabotto, studia architettura e ha alle spalle una storia molto triste. Abbandonata dalla madre in tenera età, è cresciuta con il padre Antonio, la nonna, i due fratelli e le tre sorelle.
Kimberly Castillo Mota ha dichiarato di essere molto legata alle sue origini e di essere molto affascinata dall'Italia, in particolare da Roma e dalla magnificenza del Colosseo e della città del Vaticano. Al secondo posto della kermesse Giuseppina Cannella, residente in Germania, e al terzo Esmeralda Yaniche, residente in Amazzonia, ripescata tra le polemiche della giuria nell'ultima fase della competizione.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: