le notizie che fanno testo, dal 2010

Milleproroghe 2015: torna regime dei minimi al 5%. Blocco aliquota Inps e "mini-proroga" sfratti

Le commissioni Bilancio e Affari costituzionali della Camera hanno dato il via libera al decreto legge Milleproroghe 2015, sul cui testo il governo dovrebbe chiedere al fiducia. Gli emendamenti ripristinano il vecchio regime dei minimi al 5%, ma solo per il 2015, e decretano il blocco dell'aliquota Inps per gli autonomi. Arriva anche una "mini-proroga" per 4 mesi del blocco degli sfratti.

Le commissioni Bilancio e Affari costituzionali della Camera hanno dato il via libera, dopo una maratona notturna, al decreto legge Milleproroghe 2015, provvedimento che passerà all'esame dell'Aula alle ore 18.30 di oggi ed è attesa la richiesta di fiducia da parte del governo. Passato un emendamento che ripristina, almeno per un anno, il "vecchio" regime dei minimi. I possessori di partita IVA, con guadagni fino a 30mila euro, per tutto il 2015 potranno infatti optare sia per il nuovo regime dei minimi con l'aliquota forfettaria al 15% senza limiti di età e di durata, come previsto dalla legge di stabilità, sia per il vecchio regime dei minimi al 5% ma con il limite fino a 5 anni o il raggiungimento dei 35 anni d'età. Un altra buona notizia per gli autonomi arriva dal blocco dell'aliquota Inps, che per il 2015 rimane quindi 27,72%. L’aliquota dei contributi previdenziali dovuta dai titolari di partita Iva iscritti alla gestione separata Inps aumenterà comunque gradualmente nei prossimi anni successivi: salirà al 28% nel 2016 e al 29% nel 2017. Tra le modifiche al decreto Milleproroghe anche una sorta di "mini-proroga" per 4 mesi del blocco degli sfratti, osteggiata fino all'ultimo dal ministro delle Infrastrutture Maurizio Lupi. Il Milleproroghe prevederà quindi che il giudice possa "disporre la sospensione dell'esecuzione" dello sfratto "fino al centoventesimo giorno dall'entrata in vigore della legge di conversione" per consentire il "passaggio da casa a casa".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: