le notizie che fanno testo, dal 2010

Milleproroghe 2015 è legge: ok fiducia al Senato

L'Aula del Senato ha approvato la fiducia posta dal governo sul decreto Milleproroghe, che diventa quindi legge. A Palazzo Madama non sono state apportate modifiche al testo uscito alla Camera, ma il governo "yha manifestato disponibilità ad accogliere molti ordini del giorno".

L'Aula del Senato ha approvato con 156 sì, 78 no e un astenuto la fiducia posta dal governo sul decreto Milleproroghe 2015, che diventa quindi legge. Nelle dichiarazioni di voto si sono espressi a favore della fiducia Pd e Ap mentre hanno preannunciato il no Gal, Sel, M5S, Fi e Lega (che ha anche annunciato la decisione di non partecipare al voto). In Commissione Affari Costituzionali di Palazzo Madama non sono state apportate modifiche al testo del Milleproroghe 2015, rispetto a quello arrivato dalla Camera, "in ragione dell'imminente scadenza" come precisa la relatrice Lo Moro, specificando però che "il governo ha manifestato ampia disponibilità ad accogliere molti ordini del giorno, soprattutto delle opposizione".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: