le notizie che fanno testo, dal 2010

Milan, incubo infortuni. Si ferma anche Boateng, salterà l'Arsenal

Come l'anno scorso Kevin-Prince Boateng alza bandiera bianca, stavolta per una lesione ai flessori della sinistra. Il centrocampista ghanese dovrà restare fermo per almeno 4 settimane e, come nel 2011, non potrà giocare la gara di andata degli ottavi di finale di Champions League.

Quando si parla di infortuni in casa Milan si comincia a tremare. Dopo Flamini, Cassano, Gattuso e Aquilani da ieri si è aggiunto all'infermeria rossonera anche Kevin-Prince Boateng. Durante il derby contro l'Inter, il centrocampista ghanese ha riportato una lesione ai flessori della coscia sinistra e, secondo le prime valutazioni, dovrà stare fermo per almeno quattro settimane. Il tecnico del Milan Massimiliano Allegri non potrà così schierarlo per il match di andata degli ottavi di finale di Champions League contro l'Arsenal il prossimo 15 febbraio a San Siro. La stessa cosa successe l'anno scorso nello stesso periodo quando il Milan perse in casa la sfida contro il Tottenham senza poter schierare il ghanese a causa di una distorsione alla caviglia destra. La partita, vinta dagli inglesi per 1-0, fu poi decisiva e i rossoneri furono eliminati. Sperando che quest'anno l'emergenza a centrocampo si smaltisca presto, Allegri riabbraccia Merkel, prelevato in prestito dal Genoa, che potrebbe partire titolare già oggi in Coppa Italia contro il Novara.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: