le notizie che fanno testo, dal 2010

Stipendi Rai: contrasto tra privilegiati e precari è inaccettabile, dice Gotor (PD)

"La pubblicazione degli stipendi dei dirigenti della Rai dimostra che esistono una serie di professionisti, che in passato hanno avuto ruoli di responsabilità, i quali oggi sono parcheggiati in un dorato 'cimitero degli elefanti'", espone in un comunicato Miguel Gotor del Partito Democratico.

"La pubblicazione degli stipendi dei dirigenti della Rai dimostra che esistono una serie di professionisti - illustra in un comunicato il senatore PD Miguel Gotor -, che in passato hanno avuto ruoli di responsabilità, i quali oggi sono parcheggiati in un dorato 'cimitero degli elefanti', con una retribuzione che supera i duecentomila euro annui."
"Il sistema medievale della sinecura non è più accettabile - comunica in ultimo -, così come non è sostenibile il contrasto tra questo manipolo di privilegiati di un antico regime che deve finire e un processo produttivo che poggia sul lavoro mal pagato di centinaia e centinaia di precari e sullo sfruttamento di impiegati di base che mandano avanti l'azienda con la loro professionalità."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# euro# lavoro# Miguel Gotor# PD# precari# Rai