le notizie che fanno testo, dal 2010

Arfa Karim, muore la bambina prodigio che incantò Bill Gates

Arfa Karim la bambina pakistana che a soli 9 anni ottenne il titolo di "Microsoft Certified Professional", enfant prodige dell'informatica mondiale, è morta a sedici anni in ospedale. Aveva incontrato Bill Gates e sembra che al momento stesse lavorando per un progetto della NASA.

Lutto nel mondo Microsoft ed in generale in quello dell'informatica. E' morta la sedicenne pachistana Arfa Karim, che alcuni ricorderanno quando nel 2005 diventò, a soli 9 anni, "Microsoft Certified Professional" (MCP). Fu la persona più giovane al mondo ad ottenere tale certificazione da Microsoft. La bambina si era interessata al mondo dei computer quando il padre ne aveva comprato uno per usare la posta elettronica. A 10 anni Arfa Karim aveva visitato, su invito di Bill Gates la Microsoft con un incontro speciale, faccia a faccia proprio con "zio" Bill. Purtroppo la bambina, da quanto riportano i giornali statunitensi, alla fine di dicembre ha sofferto di un attacco epilettico e di un arresto cardiaco che l'hanno portata ad essere intubata. La situazione si è maggiormente aggravata sabato scorso, riportano i giornali, quando con una complicata tracheotomia ha provocato altre complicazioni tra cui una emorragia. In una dichiarazione a "The Express Tribune" lo zio di Karim ha detto: "Siamo in lutto la sua perdita, ma era una bambina forte. (...) Era un dono di Dio per noi e ora lei è tornata a Lui ". Anche Bill Gates pare si sia interessato della salute della ragazzina, proponendo un trasferimento negli Stati Uniti a sue spese, ma i medici avevano sconsigliato il trasporto per il fatto che la paziente era intubata. Se ne va così una bambina prodigio dell'informatica che a soli 10 anni, all'epoca della sua visita negli States dichiarò ad un giornale di Seattle: "Se vuoi fare qualcosa di grande nella tua vita, devi ricordarti che la timidezza deve rimanere nella mente. Se pensi in modo timido, agirai timidamente. Se pensi in modo sicuro agirai in modo sicuro. Quindi non lasciare che la timidezza conquisti mai la tua mente". Pare che Arfa Karim al momento della sua ospedalizzazione stesse lavorando ad un progetto per la NASA.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: