le notizie che fanno testo, dal 2010

Spot femminicidio Servizio Pubblico, Paola Ferrari: da Cortellesi una coltellata

A Servizio Servizio Pubblico di Michele Santoro è andato in onda uno spot contro il femminicidio dove però Paola Cortellesi critica quella presentatrice "con le labbra di rossetto forte", cioè Paola Ferrari che replica: "è stata una vera coltellata".

Qualcuno probabilmente se lo sarà chiesto come mai in uno spot contro il femminicidio (vedi video), andato in onda durante Servizio Pubblico di Michele Santoro, ci si sia soffermati anche parlare de "la Domenica sportiva con l'Illuminata, con la presentatrice piena di luce che pare la Madonna. Quella bionda che dice i risultati con le labbra di rossetto forte e gli orecchini di lampadario". A recitare tale sketch, tratto dallo spettacolo teatrale Ferite a morte di Serena Dandini, è stata Paola Cortellesi, che interpreta una donna uccisa dal marito a cui "piaceva tanto" quella presentatrice "con le labbra di rossetto forte" mentre alla moglie "faceva proprio schifo".
E a chiederselo è stata anche Paola Ferrari, cioè la "presentatrice piena di luce" de la Domenica sportiva, che ha considerato la "citazione" come "una coltellata". A Klaus Davi (video su Youtube), Paola Ferrari spiega di essere infatti rimasta molto "amareggiata e triste" per il riferimento a lei diretto soprattutto a causa del "particolare contesto", e senza considerare che "l'insulto" ad una donna è arrivato "da un'altra donna". Paola Ferrari spiega di essere rimasta "ferita" di ritrovarsi citata in uno "spot dedicato al femminicidio" visto che, racconta: "Sono una donna che per 30 anni ha lavorato in un mondo totalmente maschile, partendo da zero e dalla gavetta per cercare di portare avanti una immagine emancipata, un ruolo emancipato della donna in un mondo di uomini, subendo quello che ho subito e facendolo sempre a testa alta". Paola Ferrari aggiunge quindi che "dire una cosa del genere" dentro uno spot dedicato proprio al femminicidio è stata appunto "una vera coltellata" ricordando che anche lei, come donna, si è trovata "in situazioni molto gravi".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: