le notizie che fanno testo, dal 2010

Annozero, Scilipoti a Santoro: non mi inviti più in trasmissione?

Scilipoti rende noto di non essere più stato contattato dalla redazione di Annozero dopo il voto di fiducia, anche se lo avevano invitato per la trasmissione che va in onda il 16 dicembre. Nei giorni scorsi i "'segugi' di Santoro" erano andati a "caccia dei suoi parenti".

Domenico Scilipoti, ex deputato dell'IdV ora nel "Movimento di responsabilità nazionale", che insieme a Massimo Calearo e a Bruno Cesario ha votato contro la sfiducia al governo, invia questa nota ai giornali: "Comunicazione urgente per il conduttore di Annozero. Ribadisco la mia disponibilità ad essere presente in studio nella trasmissione televisiva ANNO ZERO del 16 dicembre 2010, come da inviti telefonici pervenutimi 2 volte da parte del Dott. Ruotolo. Rimango in attesa della conferma per la partecipazione, che ancora non è arrivata".
In poche parole Scilipoti afferma che, nonostante gli inviti fatti nei giorni scorsi per partecipare al salotto di Annozero, né Sandro Ruotolo né Michele Santoro dopo il voto di fiducia al governo lo hanno più contattato, almeno al 15-12-2010, giorno in cui il deputato invia la nota.
Il 12 dicembre scorso, inoltre, Domenico Scilipoti denunciava attraverso l'Adnkronos il fatto che "una troupe di 'Annozero' è andata a casa dei miei suoceri, facendo allusioni sul fatto che la casa di mia suocera era pignorata. Poi, non contenti, sono andati anche nel piccolo paese di Terme Vigliatore, in provincia di Messina a parlare con mia madre che ha 91 anni e si è molto spaventata".
Ed è stato proprio in quella occasione che Scilipoti spiega quanto tale atteggiamento fosse "scorretto" affermando così: "Se voleva notizie Santoro può invitarmi in trasmissione. Io non ho paura e possiamo confrontarci" concludendo che preferirebbe essere lui "invitato in studio, senza che i miei parenti fossero cacciati dai 'segugi' di Santoro".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: