le notizie che fanno testo, dal 2010

Dopo golpe Turchia eviti svolta autoritaria, dice Bordo (PD)

"Reintrodurre la pena di morte è ingiustificabile in ogni caso. Se Ankara facesse un passo in tal senso bloccherebbe irrimediabilmente il percorso di avvicinamento all'Unione europea", rivela in una nota Michele Bordo, parlamentare dem.

"Reintrodurre la pena di morte è ingiustificabile in ogni caso. Se Ankara facesse un passo in tal senso bloccherebbe irrimediabilmente il percorso di avvicinamento all'Unione europea. Il tentativo di colpo di Stato - riporta in un comunicato Michele Bordo, esponente PD -, seppur deprecabile nel contesto di istituzioni legittimate dai cittadini, non può in alcun modo essere utilizzato come grimaldello per abbattere i principi fondamentali dello stato di diritto. Anche le epurazioni e gli arresti di migliaia di giudici non possono essere accettati. La Turchia deve evitare ogni svolta autoritaria."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: