le notizie che fanno testo, dal 2010

Attentato Antoci e Colangelo rivelano riarmo mafia, dice Bordo (PD)

"Impossibile non cogliere nell'agguato al presidente del Parco dei Nebrodi Giuseppe Antoci e nell'attentato, fortunatamente sventato, contro il procuratore di Napoli Giovanni Colangelo un riarmo della criminalità organizzata", rivela in una nota il politico dem Michele Bordo.

"Impossibile non cogliere nell'agguato al presidente del Parco dei Nebrodi Giuseppe Antoci, al quale va la mia solidarietà, e nell'attentato, fortunatamente sventato, contro il procuratore di Napoli Giovanni Colangelo un riarmo della criminalità organizzata, sia essa mafia, 'ndrangheta, camorra. - rivela in un comunicato il parlamentare del PD Michele Bordo - Sono cambiati gli interessi e gli obiettivi ma i metodi ci riportano a uno dei periodi più bui della nostra storia. La risposta dello Stato in entrambi i casi eè stata fortissima e ha fortunatamente evitato due stragi. Quanto accaduto dimostra chiaramente la necessità di agire con sempre maggiore forza a difesa della legalità."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: