le notizie che fanno testo, dal 2010

Michael Jackson: dietro il processo un complotto

Da domani si potrà trovare nelle librerie italiane il libro "Michael Jackson - Il complotto", di Aphrodite Jones che racconta i risvolti nascosti del lungo processo per pedofilia del Re del Pop.

Esce domani nelle librerie italiane il libro "Michael Jackson - Il complotto", di Aphrodite Jones, scrittrice e giornalista di Fox News, Discovery Channel e del New York Times. La Jones, autrice di numerosi best seller in questo suo ottavo libro riabilita completamente la figura di Michael Jackson sostenendo che, nell'ambito del processo per pedofilia che coinvolse il cantante, Jacko sarebbe stato vittima di un complotto mediatico-giudiziario. In una ricostruzione meticolosa, Aphrodite Jones descrive il calvario giudiziario di Michael Jackson, accusato di aver molestato sessualmente un ragazzino che era rimasto a dormire per una notte nella sua tenuta di Neverland. Il Re del Pop, al termine del lungo processo seguito dalla stampa in ogni suo atto, venne alla fine prosciolto da tutte le accuse ma la sua fama rimase comunque macchiata per il resto della sua vita e carriera. In un'intervista, la scrittrice Aphrodite Jones ha affermato che inizialmente anche lei era convinta della colpevolezza di Michael Jackson. Solo dopo aver seguito il processo dall'aula del tribunale e aver conosciuto da vicino il cantante, si convinse che Jackson non sarebbe mai stato capace di far del male a un bambino.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: