le notizie che fanno testo, dal 2010

Messico: il grattacielo che si interra, a forma di piramide rovesciata

Mentre una parte del Messico sembra soccombere per la guerra tra narcotrafficanti, l'altra cerca di emergere e concorrere con le grandi Capitali mondiali, anche attraverso un ambizioso progetto.

Mentre una parte del Messico sembra soccombere per la guerra tra narcotrafficanti, l'altra cerca di emergere e concorrere con le grandi Capitali mondiali. Città del Messico, infatti, annuncia un ambizioso quanto curioso progetto, degno di ispirare qualche racconto di fantascienza. Un grande studio di architettura messicano, il gruppo Bnkr Arquitetura, ha infatti presentato il progetto di un gigantesco palazzo di 65 piani, che invece di elevarsi si interrerà nel centro di Città del Messico. L'Earthscraper ('grattaterra') dovrebbe arrivare infatti a toccare una profondità di 304 metri, e avrà la forma di una piramide rovesciata cava all'interno.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# guerra# Messico