le notizie che fanno testo, dal 2010

Mercedes, SLK diesel "cattivo" come il benzina, ma consuma poco

La Mercedes ha provato la nuova versione della sportiva SLK che monta un motore a gasolio da 2.143cc con una potenza di 204 cavalli. Nonostante questo la nuova SLK 250 CDI permette di percorrere, secondo la casa, 100 chilometri con meno di 5 litri, grazie alle ultime tecnologie inserite e sincronizzate perfettamente.

Un SLK può essere diesel ma ugualmente sportivo. E' questa la scoperta che si trova nella nuova Mercedes SLK 250 CDI, identica alla gemella a benzina, ma molto più contenuta nei consumi. Merito del motore a quattro cilindri diesel da 2.143cc che, nonostante sprigioni una potenza di 204 cavalli, riesce a percorrere 100 chilometri con meno di 5 litri. Come? Grazie soprattutto all'inserimento delle tecnologie più avanzate sincronizzate in modo perfetto. L'iniezione common rail di quarta generazione si interseca al meglio con la sovralimentazione a due stadi e il sistema start-stop dando, a chi sta al volante, la sensazione di stare guidando la versione a benzina. Anche la maggior parte dell'equipaggiamento della SLK 250 CDI è lo stesso che troviamo sulla gemella a benzina, potendo scegliere il cambio manuale a sei rapporti oppure l'automatico a sette rapporti, che permette di "volare" da 0 a 100 km-h in 6,7 secondi. Unico dettaglio che può saltare all'occhio rimane la scritta CDI, mentre per il resto, dalla vasta gamma di optional alle più svariate personalizzazioni, la nuova SLK 250 CDI rimane quasi identica alla gemella.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# benzina# consumi# Mercedes# stadi