le notizie che fanno testo, dal 2010

Mediaset: 10 anni di Tempesta d'Amore su Rete 4

"La soap tedesca «Tempesta d'Amore» va in onda con successo su Retequattro dal 2007. Trasmessa in Italia dal giugno 2006, stagione dopo stagione «Tempesta d'Amore» ha raccontato e continua a raccontare con sempre nuovi spunti e colpi di scena, amori, intrighi e passioni sullo sfondo di un hotel 5 stelle sulle Alpi bavaresi: il 'Fürstenhof'", si apprende da una nota Mediaset.

"La soap tedesca « Tempesta d'Amore » va in onda con successo su Retequattro dal 2007. Trasmessa in Italia dal giugno 2006, stagione dopo stagione « Tempesta d'Amore » ha raccontato e continua a raccontare con sempre nuovi spunti e colpi di scena, amori, intrighi e passioni sullo sfondo di un hotel 5 stelle sulle Alpi bavaresi: il 'Fúrstenhof'" riguarda in un comunicato Mediaset.
"Proposta su Retequattro dal lunedì al sabato, alle ore 19.40, « Tempesta d'Amore » nel corso degli anni ha raggiunto una media di 1.600.000 spettatori con oltre il 7% di share. La soap, inoltre, registra particolare consenso tra il pubblico femminile con una media del 9.5% di share ed un ulteriore incremento tra le Donne 65+, dove totalizza il 15% di share. La puntata record ha raccolto il 12.75% di share e 3.200.000 spettatori. In 10 anni e 2.365 puntate sono state prodotte 182.600 pagine di copione, interpretate 66.000 scene, scambiati oltre 6.000 baci e si sono sposate 35 coppie. In Germania, per anni la serie ha mantenuto uno share costante del 20%" prosegue l'azienda del gruppo Fininvest.
La società guidata da Fedele Confalonieri fa sapere di seguito: "E il successo della soap prodotta da Bavaria Fernsehenproduktion GmbH è continuato anche a livello internazionale: «Sturm der Liebe» (titolo originale) è stata venduta in più di 20 paesi ed ha un grande seguito in Italia, Polonia, Finlandia e Belgio."
"Quando il 26 settembre 2005, alle ore 15.10, sul canale Das Erste, è stata trasmessa la prima puntata di «Tempesta d'Amore», i due protagonisti Laura e Alexander avevano davanti a sé sole 100 puntate prima di poter godere il meritato lieto fine" seguita l'azienda di Cologno Monzese.
"L'incredibile risposta del pubblico ha fatto sì che la storia d'amore sia proseguita sino ad oggi e oltre. «Fin dall'inizio abbiamo scommesso tutto sulle emozioni» - espone in ultimo nella nota il Biscione -, afferma Bea Schmidt, che ha sviluppato il format della soap insieme al responsabile della sceneggiatura Peter Súß."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: