le notizie che fanno testo, dal 2010

Dati Nielsen, Mediaset: bene raccolta pubblicitaria nel 2015

"Mediaset vede confermato dagli ultimi dati AcNielsen (gennaio-dicembre 2015) il buon andamento della propria raccolta pubblicitaria: è l'unico grande editore tv in crescita, decisamente in controtendenza rispetto ai risultati dei diretti competitor", si informa dall'azienda del gruppo Fininvest.

"Mediaset vede confermato dagli ultimi dati AcNielsen (gennaio-dicembre 2015) il buon andamento della propria raccolta pubblicitaria: è l'unico grande editore tv in crescita - riporta in una nota l'azienda del gruppo Fininvest -, decisamente in controtendenza rispetto ai risultati dei diretti competitor. Quattro i fatti rilevanti che emergono dal rilevamento più recente: il totale degli investimenti pubblicitari (al netto delle stime sui mezzi digital non rilevati) registra un trend di 'relativa stabilizzazione' del mercato pubblicitario (-0,5%) dopo anni consecutivi di flessione degli investimenti."
"In questo contesto - rileva ancora la società fondata da Silvio Berlusconi -, la TV mantiene la sua centralità nelle scelte degli investitori con una crescita del +0,7% e continua a rappresentare la metà della spesa pubblicitaria totale. Mediaset consolida nel 2015 una performance migliore del mercato, con una crescita dell'1,0% (apporto significativo al dato generale del mercato TV che, al netto di Mediaset, avrebbe un andamento piatto rispetto al 2014)."
L'azienda di Cologno Monzese sottolinea di seguito: "Il risultato assume ancora più valore se si considera che gli altri editori dei canali generalisti sono in netta flessione e nel mercato della pay tv Mediaset è in crescita (+6,0%) a fronte di un calo dell'8,0% del principale competitor."
Il Biscione spiega in conclusione: "La combinazione di questi trend si traduce in una crescita della quota di Mediaset sia sul mercato TV sia sul mercato pubblicitario totale. Si tratta di un chiaro indice di vitalità e competitività in un contesto di concorrenza sempre più impegnativo - sia sul fronte TV che sul fronte del mercato complessivo - vista la presenza di un numero crescente di players. In conclusione, gli ultimi risultati ufficiali sull'andamento degli investimenti pubblicitari confermano la validità della strategia Mediaset che mantiene come linea guida la centralità del core business TV, evolvendo e diversificando l'offerta in prospettiva digitale e crossmediale."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: