le notizie che fanno testo, dal 2010

Agenzia delle Entrate vuole limitare la libertà di informazione, dice Striscia la notizia

"La dichiarata intenzione dell'Agenzia delle Entrate di ricorrere alle vie legali contro Striscia la notizia è un atto intimidatorio che intende limitare la libertà di informazione", viene spiegato in una nota da Mediaset.

"La dichiarata intenzione dell'Agenzia delle Entrate di ricorrere alle vie legali contro Striscia la notizia è un atto intimidatorio che intende limitare la libertà di informazione" mette al corrente in un comunicato Mediaset.
L'azienda di Cologno Monzese prosegue dunque: "Noi abbiamo solo dato voce ad alcune delle centinaia e centinaia di segnalazioni ricevute dai contribuenti. Le minacce ai funzionari di cui l'Agenzia ci accusa sono una infamante menzogna volta a disinformare e l'Agenzia dovrà assumersene la responsabilità."
"Non vediamo l'ora che i giudici possano appurare la verità e - seguita ancora il Biscione -, per questo, siamo pronti a portare le nostre ragioni sino alla Corte europea dei diritti dell'uomo."
"Si tratta, da parte dell'Agenzia, di una vera e propria azione temeraria della quale dovrà rispondere anche davanti alla Corte dei Conti. Noi, comunque, siamo sempre pronti ad accogliere le loro scuse" chiude il gruppo milanese.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: