le notizie che fanno testo, dal 2010

McDonald's: San Francisco, l'Happy Meal quasi alla frutta

Da San Francisco (California) arriva una ordinanza che vieterebbe alla McDonald's di regalare i giochi dentro l'Happy Meal se nel menù non verrà inserita anche frutta e verdura. La multinazionale non ci sta, anche se in Italia sono già partiti "I Sabati della Frutta".

Sarà perché il governatore della California è il palestrato Arnold Schwarzenegger ma è da San Francisco che arriva il monito rivolto al gigantesco colosso McDonald's, che invita ad aggiungere della frutta e verdura ai suoi Happy Meal. In caso contrario, la multinazionale potrebbe essere costretta a rimuovere i giocattoli in regalo col menù.
Il sovrintendente Eric Mar ha proposto infatti un'ordinanza, che deve ancora essere votata, che ha come oggetto la corretta alimentazione dei bambini, e per questo chiederebbe alla McDonald's di ridurre le calorie dell'Happy Meal, classico menù pensato appunto per i più piccoli, e in più di aggiungere una porzione di frutta e verdura. Se McDonald's si rifiutasse di adattare il proprio menù, in caso l'ordinanza passasse, dentro l'Happy Meal non dovrà più essere regalato nessun giocattolo, probabilmente pensando che il gioco è un'ulteriore invito per il bambino a farsi acquistare il menù.
La McDonald's annuncia naturalmente battaglia, spiegando prima di tutto che l'imposizione di immettere della frutta o della verdura equivarebbe a "toglierebbe ai genitori il diritto di decidere come nutrire i propri figli", come riporta l'Agi.
Inoltre Cynthia Goody, direttore della nutrizione, avrebbe dichiarato che "non ci sono ricerche che dimostrano la possibilità di ridurre l'obesità infantile con una porzione di frutta o verdura".
Eppure la McDonald's ha lanciato in Italia proprio in questi giorni l'iniziativa "I Sabati della Frutta" che durerà fino al prossimo 13 novembre. Praticamente chi acquisterà un Happy Meal riceverà in omaggio una confezione con della frutta e della verdura già tagliata e sbucciata, pronta per essere mangiata dai piccoli clienti. L'iniziativa, infatti, lanciata in concomitanza con le aperture delle scuole, mira proprio a sensibilizzare i bambini al consumo di frutta e verdura, tanto che verrà distribuito anche un pieghevole educativo, realizzato da Giunti Progetti Educativi per McDonald's, che spiegherà l'importanza di un'alimentazione completa.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: