le notizie che fanno testo, dal 2010

Referendum costituzionale: Forza Italia si mobiliti per far vincere il No, invita Gasparri

"L'agenda di Forza Italia non può che essere una. Mobilitarsi in tutta Italia perché vinca il no, mandare a casa Renzi invitandolo ad essere coerente con il suo annuncio di ritiro dalla vita politica in caso di sconfitta al referendum", commenta in un comunicato Maurizio Gasparri di FI.

"L'agenda di Forza Italia non può che essere una. Mobilitarsi in tutta Italia perché vinca il No - riporta in un comunicato il parlamentare azzurro Maurizio Gasparri -, mandare a casa Matteo Renzi invitandolo ad essere coerente con il suo annuncio di ritiro dalla vita politica in caso di sconfitta al referendum costituzionale e lavorare per tenere unito un centrodestra ampio che prevede non solo FI, Lega e FdI ma si apra anche a istanze civiche."

"In questo contesto immaginare dopo il No scelte separate tra FI e i suoi alleati è inimmaginabile. - chiarisce il senatore - Alcuni giornali minori continuano ad accanirsi nella loro teoria. Ma non c'è spazio per posizioni differenti come ai tempi del governo Monti. Bisognerà fare una legge elettorale che garantisca democrazia e governabilità. Questo è evidente a tutti, ma ciò non vuol dire dar luogo a scelte differenziate con alcuni del centrodestra che percorrono delle rinnovate larghe intese e altri che restino all'opposizione."
"Ovviamente per discutere di tutte queste cose è auspicabile che, con il ritorno in campo di Silvio Berlusconi, FI trovi momenti di analisi e approfondimento che dovranno delineare precise strategie. Che non possono comunque prescindere dal No al referendum, dell'opposizione a Renzi e dall'unità del centrodestra" conclude Gasparri.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: