le notizie che fanno testo, dal 2010

Canone Rai in bolletta va accantonato: governo incompetente, dice Gasparri

"Del canone Rai in bolletta se ne parlava da anni, eppure Matteo Renzi è arrivato impreparato all'appuntamento", riferisce in un comunicato l'esponente di Forza Italia Maurizio Gasparri.

"Del canone Rai in bolletta se ne parlava da anni - ricorda in una nota Maurizio Gasparri -, eppure Matteo Renzi è arrivato impreparato all'appuntamento."
Il senatore di Forza Italia aggiunge: "E dire che se ne è discusso pubblicamente, è stato sollevato il problema dell'indeterminatezza delle regole e anche le associazioni di consumatori hanno sollevato molti dubbi."
Specifica inoltre: "Se Renzi si presentasse a un qualsiasi esame di diritto sarebbe subito bocciato. L'incompetenza asinina del suo governo e della Presidenza del Consiglio hanno raggiunto vette inimmaginabili. La vicenda del canone Rai, un tributo ben conosciuto agli italiani che lo considerano il più insopportabile, mette a nudo l'inadeguatezza di questo governo."
"Se sulla macro politica Renzi è una catastrofe autentica, anche da questa vicenda si capisce il dilettantismo che lo accompagna. Ora sarebbe il caso che l'ipotesi del canone in bolletta venisse definitivamente accantonata" comunica in conclusione.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: