le notizie che fanno testo, dal 2010

Austria: Forza Italia su migranti parla chiaro come Kurz, dice Gasparri

Maurizio Gasparri di Forza Italia commenta le elezioni in Austria.

"Il risultato austriaco dimostra che il Partito popolare che parla un linguaggio chiaro come quello di Kurz a Vienna e di Orban a Budapest vince le elezioni e diventa il traino di un centrodestra che dice stop all'immigrazione incontrollata" riflette in un comunicato Maurizio Gasparri, senatore di Forza Italia.
"È la politica che FI ha proposto in Italia - precisa il parlamentare forzista -, con il regolamento sulle Ong che abbiamo noi imposto al governo italiano."

"Bisogna difendere gli interessi dell'Europa e delle nostre Nazioni" prosegue.
"Questo è il messaggio che arriva dagli elettori di tutta Europa e oggi anche dalla confinante Austria - afferma -, che premia, tra l'altro, una forza politica alleata di FI nel quadro del centrodestra europeo."

"Le prossime elezioni italiane si giocheranno soprattutto sui temi dell'immigrazione e della sicurezza" continua.
"Appare quindi temeraria e provocatoria da parte del PD l'ipotesi di voto di fiducia sullo ius soli che potrebbe determinare due conseguenze" osserva.

Sottolinea inoltre: "La prima, una sconfitta secca in Senato per la mancanza di numeri a sostegno di una legge così assurda."
"La seconda, nel malaugurato caso che la proposta passasse, una veemente reazione popolare e democratica che moltiplicherebbe i consensi del centrodestra e di FI nelle urne, perché la campagna elettorale si incentrerebbe sul nostro referendum abrogativo per spazzare via una legge folle" aggiunge infine.

© riproduzione riservata | online: | update: 16/10/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Austria: Forza Italia su migranti parla chiaro come Kurz, dice Gasparri
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI