le notizie che fanno testo, dal 2010

Attentato Bruxelles, Gasparri: anche Italia in guerra contro fondamentalismo islamico

"È presto per capire se la nuova strage che ha colpito Bruxelles, il suo aeroporto, il cuore dell'Europa stessa, sia una risposta all'arresto di Salah Abdeslam. Però la realtà è che noi siamo in guerra", espone in una nota il politico di Forza Italia Maurizio Gasparri.

"È presto per capire se la nuova strage che ha colpito Bruxelles, il suo aeroporto, il cuore dell'Europa stessa, sia una risposta all'arresto di Salah Abdeslam. - commenta in un comunicato Maurizio Gasparri, senatore di Forza Italia - Però la realtà è che noi siamo in guerra. E la guerra arriva nelle nostre case, nelle nostre città. Ostinarsi a non prenderne atto è un'autentica follia. Dobbiamo estirpare il fondamentalismo islamico, ovunque esso sia. Nelle nostre città o nelle altre parti del mondo. È una sfida tremenda. Molto difficile da affrontare, che richiede uno sforzo cui forse la comunità occidentale non è attrezzata. Noi predichiamo tolleranza, democrazia, uguaglianza mentre altri sono accecati da un fanatismo religioso che porta terrore, morte, guerra e distruzione fin dentro le nostre case. Ma non possiamo chiudere gli occhi davanti alla realtà. Questi nemici vanno sterminati prima che ci distruggano."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: