le notizie che fanno testo, dal 2010

Cevenini esce da intensiva: decido io se candidarmi

Maurizio Cevenini, candidato alle primarie del centrosinistra come sindaco di Bologna, è stato ricoverato per attacco ischemico transitorio. Oggi è uscito dalla terapia intensiva ma rimangono dubbi sulla sua candidatura.

"Maurizio Cevenini deve rallentare il suo ritmo di vita, il mio consiglio di medico è quello di ritirarsi dalla corsa a sindaco. A questo punto, però, la scelta spetta solo a lui", afferma Paolo Guelfi, direttore sanitario della clinica di Villalba dove è ricoverato il candidato alle primarie del centrosinistra per Bologna Tra sabato e domenica Cevenini dovrebbe essere dimesso, dopo l'attacco ischemico transitorio, e oggi ha lasciato la terapia intensiva.
Maurizio Cevenini ringrazia tutti quelli che ion questi giorni gli sono stati vicini ma chiede il silenzio riguardo la sua scelta nel candidarsi o meno, specificando che questa sarà solo una sua decisione personale.
Anche il il segretario nazionale del PD Pierluigi Bersani gli fa sapere la sua vivinanza ed è d'accordo sul fatto che dovrà essere solo Cevenini a decidere se candidarsi o meno.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: