le notizie che fanno testo, dal 2010

Salvini: il centrodestra riparta dalla Lega Nord

Matteo Salvini, riconfermato al Parlamento europeo nelle consultazioni di domenica 25 maggio, rivendica il ruolo della Lega Nord all'interno del centrodestra che "se continua a fare da stampella alla sinistra" sarà destinato a perdere nuovamente.

"Se si votasse domani mattina, la Lega Nord si presenterebbe da sola perché non c'è margine di discussione con altri possibili alleati. Spero che la batosta serva. Nuovo centrodestra, a parte il nome, di centrodestra non ha nulla" afferma Matteo Salvini, riconfermato al Parlamento europeo nelle consultazioni di domenica 25 maggio. Il segretario della Lega Nord rivendica il fatto che mentre gli altri partiti del centrodestra sono calati alle urne, il Carroccio ha riconquistato voti, e a La Repubblica Matteo Salvini spiega: "L'alleanza con gli ex Pdl il Lombardia e Veneto non è in discussione, però avverto la necessità di mettere in campo qualcosa di nuovo, di dare risposte vere ai problemi veri della gente''. Per Salvini quindi "la lezione di queste europee è che se il centrodestra fa il centrodestra, com'è successo in Europa, vince" ma "se fa la stampella della sinistra, perde".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: