le notizie che fanno testo, dal 2010

Salvini a leghisti: dopo sentenza Tar su elezioni Piemonte 11 gennaio tutti a Torino

Matteo Salvini, segretario della Lega Nord, considera la sentenza del Tar del Piemonte, che ha di fatto annullato le regionali del 2010 e l'elezione di Roberto Cota, un vero "attacco alla democrazia" e chiede a tutti i leghisti di scendere domani 11 gennaio a Torino.

"Annullate le Elezioni Regionali del PIEMONTE. Giudici e sinistra, anche quando perdono, riescono a vincere..." scrive su Facebook (i maiuscoli nell'originale) il segretario della Lega Nord Matteo Salvini, commentando la sentenza del Tar del Piemonte che ha accolto, dopo circa 4 anni, il ricorso di Mercedes Bresso che aveva chiesto, dopo le elezioni del 2010 quando fu eletto Roberto Cota, il riconteggio delle schede. Per Matteo Salvini, la sentenza del Tar, che ha sospeso i lavori della giunta Cota in attesa dell'ultima parola del Consiglio di Stato, sarebbe però un vero e proprio "ATTACCO alla DEMOCRAZIA", e aggiunge: "Altro che mutande! Forse a qualcuno hanno dato fastidio i 30 MILIONI DI EURO di risparmio secco, all'anno, dei COSTI della Politica in Regione. Forza Piemont, forza Lega, CONTINUIAMO A LAVORARE". In un secondo post, Matteo Salvini chiede invece a tutti i leghisti di scendere domani 11 gennaio a Torino, invitando al contempo "giudici, comunisti e giornalisti" a mettere "giù le mani dalla Lega e dal Piemonte!".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: