le notizie che fanno testo, dal 2010

Renzi: trattato di Dublino è finito. Lega Nord: non conosce relazione Tusk

Matteo Renzi, in vista del Consiglio europeo, ha affermato che "Il trattato di Dublino è finito". La Lega Nord ricorda però che "nella bozza di conclusioni che il presidente Donald Tusk ha inviato ai membri del Consiglio europeo si legge l'esatto opposto".

"Un intervento ipocrita, frutto di visioni autoreferenziali tipiche di chi vive fuori dalla realtà, con cui Matteo Renzi ha provato a far credere che le posizioni dell'Unione europea siano il frutto di una politica italiana di convincimento: nulla di più falso" sottolinea Gianluca Pini, esponente della Lega Nord, commentando le dichiarazioni rese dal premier nel primo passaggio delle sue comunicazioni alle Camere in vista del Consiglio UE in programma domani.
Renzi ha infatti affermato che Bruxelles "ha assunto un principio per mesi negato e ora autorevolmente riportato da Merkel e Hollande al Parlamento europeo", dichiarando: "Il Trattato di Dublino è finito. Non lo è tecnicamente, ma politicamente". Pini ricorda però che "nella bozza di conclusioni che il presidente Donald Tusk ha inviato ai membri del Consiglio europeo si legge l'esatto opposto di quello che ha raccontato il presidente del Consiglio all'Aula: si parla di rigore, di controllo rigido delle frontiere e di respingimenti. - aggiungendo - Renzi ha di fatto ammesso di non conosce tale relazione e incassa così una figura imbarazzante".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: