le notizie che fanno testo, dal 2010

Renzi: per edilizia scolastica 2 miliardi ma "tutti i numeri sono falsi"

Mantre Matteo Renzi promette miliardi per l'edilizia scolastica (e non solo), il sottosegretario all'Istruzione Roberto Reggi rivela: "Tutti i numeri che leggete sull'intervento del governo sull'edilizia scolastica sono falsi. Tutti falsi. Se chiedo un dato certo sulle scuole bisognose mi arrivano cifre diverse".

Matteo Renzi, parlando ai sindaci della provincia di Siracusa durante la sua prima uscita pubblica del mercoledì, ha annunciato che per l'edilizia scolastica il governo metterà sul tavolo "2 miliardi di euro". Per Roberto Reggi, sottosegretario all'Istruzione, ex sindaco di Piacenza, però "tutti i numeri che leggete sull'intervento del governo sull'edilizia scolastica sono falsi. Tutti falsi". Intervenendo sulle pagine de La Repubblica, Roberto Reggi afferma infatti che "qua nessuno sa niente, Renzi spara razzi nel cielo, quello è il suo talento ma poi noi arranchiamo dietro. - e confessa - Se chiedo un dato certo sulle scuole bisognose mi arrivano cifre diverse. Il sottosegretario Delrio tutte le sere alle dieci si mette a fare i conti e non tornano mai". Commentando le dichiarazioni di Roberto Reggi, il deputato della Lega Nord Guido Guidesi sottolinea quindi: "Siamo curiosi di sapere come Renzi si difenderà dalle accuse del sottosegretario all'Istruzione, nonché renziano doc, Roberto Reggi che ha dichiarato che tutti i dati sull'edilizia scolastica forniti dal Presidente del Consiglio sarebbero falsi. - aggiungendo - Se le parole di Reggi fossero confermate il premier ne uscirebbe come il nuovo Giucas Casella che ipnotizza con le parole i suoi ascoltatori e ai suoi sottosegretari spetta il compito di svegliare le vittime".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: