le notizie che fanno testo, dal 2010

Renzi a Bruxelles: all'orizzonte la nomina del nuovo presidente Commissione UE

Dopo al vittoria schiacciante (non calcolando gli astenuti) del PD alle elezioni europee nonché alle amministrative e regionali, Matteo Renzi vola a Bruxelles. Il viaggio di Renzi in UE servirà ovviamente anche a sondare gli umori degli altri leader, per cercare di raggiungere un accordo in vista della nomina del nuovo presidente della Commissione UE.

Dopo al vittoria schiacciante (non calcolando gli astenuti) del PD alle elezioni europee nonché alle amministrative e regionali, Matteo Renzi vola a Bruxelles per partecipare alla cena informale dei Capi di Stato e di Governo dell’Unione europea. Il programma prevede anche una visita al Museo Ebraico del Belgio e la partecipazione di Renzi, nel pomeriggio, alla riunione del Partito dei Socialisti Europei (Pse). Il viaggio di Renzi in UE servirà ovviamente anche a sondare gli umori degli altri leader, per cercare di raggiungere un accordo in vista della nomina del nuovo presidente della Commissione UE. L'Italia sembra voler pretendere un commissario di peso nello scacchiere del governo UE, anche perché il PD di Renzi in queste elezioni europee conquista in numero di seggi maggiori all'interno del Pse, più di quelli conquistati dai tedeschi di Angela Merkel. Prima della sua partenza per Bruxelles, Matteo Renzi ha avuto un incontro con il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: