le notizie che fanno testo, dal 2010

Inno di Matteo Renzi Ognuno per ciascuno e il mood della Rete. Video Youtube

Arriva l'inno di Matteo Renzi, anche se dopo aver visto il video e ascoltato le parole della canzone in molti cominciano già a rimpiangere i ritmi di quel trascinante bolero che accompagnava le parole del primo inno di Forza Italia, musicalmente parlando. L'Inno di Matteo Renzi, scritto da Franco Marino, si intitola "Ognuno per ciascuno", slogan che probabilmente piacerà molto al premier "del fare, del cambiare, del diffondere e non confondere" imitato da Maurizio Crozza.

Dopo aver ascoltato l'inno dedicato al premier Matteo Renzi, in molti rimpiangono i ritmi di quel trascinante bolero che accompagnava le parole del primo inno di Forza Italia, musicalmente parlando. A scrivere e cantare l'inno che forse Matteo Renzi farà ascoltare ai suoi nei prossimi congressi del PD è Franco Marino, il vicepresidente del Consiglio comunale di Roma, che posta il video su Youtube, con tanto di testo per poter imparare immediatamente le parole. Ciò che salta immediatamente all'orecchio ascoltando l'inno dal titolo già emblematico "Ognuno per ciascuno" (slogan che probabilmente piacerà molto al Matteo Renzi "del fare, del cambiare, del diffondere e non confondere" imitato da Maurizio Crozza) è una certa "assonanza" con la melodia de "Il mio canto libero" di Lucio Battisti, canzone ben più famosa, e poetica, di quella scritta da Franco Marino. Ma ad impressionare sono soprattutto le immagini alla PowerPoint che fanno da sfondo alla canzone, scelta stilistica di Franco Marino forse pensata dopo aver visto le conferenze stampa post Consiglio dei Ministri di Matteo Renzi. Franco Marino ammette, come riporta l'Ansa, che non ha avuto ancora il coraggio di presentarla ufficialmente a Matteo Renzi perché prima voleva "sentire cosa ne pensava la Rete - affermando - e per il momento il riscontro è stato buono". Effettivamente, per comprendere il mood del web basta leggere i commenti postati su Youtube sotto il video dell'inno dedicato a Matteo Renzi.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: