le notizie che fanno testo, dal 2010

Bersani: doppio registro? Renzi: No, doppia velocità, si perde tempo

Mentre Pier Luigi Bersani continua a ribadire che l'unica soluzione per la formazione di un governo è il "doppio registro", Matteo Renzi sottolinea come invece serva una "velocità doppia", chiarendo: "Stiamo vivendo una situazione politico-istituzionale in cui stiamo perdendo tempo".

Mentre Pier Luigi Bersani non sembra offrire soluzioni per uscire dall'impasse governativa, bocciando ancora una volta l'idea di un governo di scopo con il PDL, sembra intervenire a gamba tesa Matteo Renzi. Matteo Renzi è ormai visto dai più come il successore di Bersani, se si dovrà tornare presto alle urne, e nel corso del suo intervento al convegno per i 120 anni della camera del lavoro di Firenze, il sindaco del capoluogo toscano lamenta il fatto che "stiamo vivendo una situazione politico-istituzionale in cui stiamo perdendo tempo, e questo mentre il mondo ci chiede di correre a velocità doppia". Di doppio, invece Pier Luigi Bersani vede solo il "registro". L'immobilismo del PD, che per giorni ha cercato il voto di fiducia dal MoVimento 5 Stelle nonostante le continue chiusure (anche non troppo eleganti), non sembra quindi piacere a Matteo Renzi, denunciando come "la politica continua a proporre soluzioni che poi non riesce a concretizzare". Per Matteo Renzi serve quindi "credibilità politica e risposte sui temi del lavoro" perché altrimenti si rischia "di perdere la strada per tornare a casa: - aggiungendo - ormai bisogna prendere atto che la clessidra e agli sgoccioli".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: