le notizie che fanno testo, dal 2010

Fiducia Berlusconi: "vittoria per voti comprati" dice D'Alema

Dichiarazioni dure di Luca Barbareschi e di Massimo D'Alema sulla sfiducia respinta alla Camera che ha fatto sopravvivere il governo. Dubbi sulla tenuta politica del Parlamento.

Incominciano le dichiarazioni dure sulla fiducia concessa al governo Berlusconi con Barbareschi di FLI che ha commentanto che "la Polidori è stata minacciata per le sue aziende" dicendo che qualcuno l'avrebbe minacciata "che le chiudevano le sue aziende"; Massimo D'Alema invece stigmatizza il voto del governo con un laconico "Un episodio abbastanza vergognoso nella storia del Parlamento, in sostanza il governo vince per tre-quattro voti comprati, alcuni in modo palese, altri meno" e ricorda che "314 voti raccattati in questo modo non sono una base per governare il Paese". Intanto gli studenti sono in piazza a Roma davanti al Senato per protestare contro il governo Berlusconi che doveva cadere e non è caduto. Ma vacilla.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# governo# Massimo D'Alema# Paese# Parlamento# Roma# Senato