le notizie che fanno testo, dal 2010

Ciancimino: 35 mln da Berlusconi per finanziare DC

Massimo Ciancimino avrebbe consegnato ai magistrati ulteriori documenti che proverebbero "l'esistenza di rapporti economici tra il padre e Berlusconi", tra cui una nota spese che attesta che l'ex sindaco di Palermo avrebbe "ricevuto da Berlusconi 35 milioni di lire" per la DC.

Massimo Ciancimino torna a collaborare con i magistrati dopo che il 9 agosto gli era arrivata una lettera minatoria indirizzata al figlio. Stando alle agenzie di stampa, Ciancimino avrebbe consegnato ai magistrati ulteriori documenti che proverebbero "l'esistenza di rapporti economici tra il padre e Berlusconi", come si legge sull'Ansa. Pare che tra i fogli ci sia anche una "nota spese della fine degli anni '70, in cui Ciancimino attesta di avere ricevuto da Berlusconi 35 milioni di lire" e sembra che tale cifra sia servita per finanziare la Democrazia Cristiana.
Pare che poi Ciancimino abbia anche consegnato i documenti che proverebbero alcune dichiarazioni fatte in passato, come quella che Vito Ciancimino, ex sindaco di Palermo, avrebbe investito dei soldi per realizzare Milano 2.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# magistrati# Massimo Ciancimino# Milano# Palermo