le notizie che fanno testo, dal 2010

Marte: altro che alieni o fascisti, sul pianeta rosso un elefante

Finora il pianeta Marte era famoso per il Volto di Cydonia o per i fascisti di Corrado Guzzanti, ma da oggi anche un elefante entrerà nella storia del pianeta rosso, anche se sembra essere solo una pareidolia.

Fino ad oggi in molti pensavano che su Marte ci potessero essere solo i fasciti di Corrado Guzzanti (http://www.youtube.com/watch?v=qogJpP8fc50) o al massimo qualche alieno nascosto tra le rocce del pianeta rosso. La sonda spaziale della NASA Mars Reconnaissance Orbiter (http://mars.jpl.nasa.gov/mro/) ha invece scoperto una curiosa figura di elefante (http://is.gd/uzXUsC). Naturalmente non si tratta del classico pachiderma terreste, visto che l'elefante in questione sarebbe solamente una illusione ottica creata da un fiume di lava che in tempi remoti ha "calcato" il suolo marziano. Alfrand McEwen, professore dell'Università dell'Arizona, che ha pubblicato una foto dell'elefante su Marte, spiega infatti che l'immagine è un chiaro esempio del fenomeno chiamato pareidolia, quella illusione che per la scienza "tende a ricondurre a forme note oggetti o profili (naturali o artificiali) dalla forma casuale", come spiega Wikipedia, che non manca di evidenziare come anche il ben più famoso "Volto su Marte" sia un'altra prova di pareidolia, nonostante la questione sull'origine del volto sia ancora fortemente dibattuta.
Se però il Volto su Marte è situato nella regione di Cydonia, questo elefante è stata immortalato nella zona di Elysium Planitia, la seconda più grande regione vulcanica di Marte, dalla videocamera a bordo del Mars Reconnaissance Orbiter chiamata HiRISE (High Resolution Image Science Experiment), che in pratica è "un telescopio riflettore da 0,5 metri, il più largo di qualunque missione nello spazio profondo, che permette di catturare foto con una risoluzione fino a 0,3 metri che permette di risolvere oggetti della dimensione di un pallone" (Wikipedia).

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: