le notizie che fanno testo, dal 2010

Twitter: Mario Monicelli è morto, messaggi da tutto il mondo

Mario Monicelli fondatore della "commedia all'italiana" viene salutato con emozione da centinaia di cinguettii da tutto il mondo su Twitter, ininterrottamente, dal momento della sua morte.

Mario Monicelli era nato nel 1915 e sicuramente non si sarebbe mai immaginato da ragazzo, o quando già era un regista di successo, che la notizia della sua morte potesse rimbalzare di persona in persona in tutto il mondo in modo pressoché istantaneo. Che il suo "coccodrillo" venisse pubblicato immediatamente da giornali e televisioni questo sì, visto che, in una recente intervista a RaiNews 24 scherzava con una giornalista sul fatto che "proprio lui" avesse scritto da sé il suo "coccodrillo" dove raccoglieva la sua vita e le sue opere.
Su Twitter, la diffusa piattaforma di microblogging, si è addirittura immediatamente creato un "hashtag" (una di quelle parole che iniziano con il cancelletto) per classificare meglio le centinaia di messaggi che arrivano da tutto il mondo per ricordare il grande regista italiano.
Monicelli è morto ieri, suicida, a 95 anni a Roma, dopo un volo da una finestra dell'ospedale San Giovanni. Il primo che ha dato la notizia su Twitter sembra che sia stato "Dagospia" e da quel momento sono seguiti decine e decine di messaggi di cordoglio.
E così si leggono su Twitter.com messaggi di saluto e di gratitudine in tutte le lingue, a volte troncati dal limite caratteristico dei 140 caratteri.
Eccone alcuni: "Dania" che cita una frase del maestro "Solo gli stronzi muoiono. (Mario Monicelli a Viva Radio2, 4 dicembre 2006)"; "Imbecilla" che ricorda "Fazio, Monicelli non è morto, ci ha mandati a fare in culo. Che è diverso"; "MoisesBasilioL" che scrive "Tristeza o suicidio de Mario Monicelli. Quem nao assistiu Brancaleone ou Parente, serpente nao sabe o que esta perdendo"; "ssl_riofilme" che ringrazia "Mario Monicelli proporcionou vários dos momentos de verdadeira felicidade que tive a sorte de experimentar ao longo da vida. Muito obrigado!" e centinaia di altri messaggi su Twitter nelle lingue di tutto il mondo.
Il web conferma che il cinema italiano è apprezzato in tutto il mondo e che un maestro come Mario Monicelli lascia in eredità pensieri, immagini e concetti a milioni di persone nel mondo. Come si legge nel suo sito ufficiale (www.mariomonicelli.it) "Nutre la mente soltanto ciò che la rallegra" S. Agostino.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: