le notizie che fanno testo, dal 2010

Riforma Senato, Mauro a Zanda: il costo degli emendamenti è il prezzo della democrazia

Fortemente critici alla tagliola sulla dicussione della riforma del Senato anche i Popolari per l'Italia, con Mario Mauro che replica a Luigi Zanda: "il costo per stampare gli 8mila emendamenti è il prezzo della democrazia".

Fortemente critici alla tagliola sulla dicussione della riforma del Senato anche i Popolari per l'Italia. Prima che fosse annunciata la ghigliottina, prevista per l'8 agosto, il presidente del PD, Luigi Zanda,mostra in Aula il primo tomo di 842 pagine contenente gli emendamenti, osserva: "Il numero totale degli emendamenti è di circa 8.000, e permettetemi di esibire nel suo peso fisico il volume che racchiude gli emendamenti soltanto all’articolo 1. I nostri banchi - continua - non ci consentono di tenere, per poterli consultare, i volumi degli emendamenti finora stampati. Non entro nel dettaglio, perché non conosco i dati, né del quantitativo di carta che è stato consumato né del costo dell’operazione". Dura la risposta dell'ex ministro Mario Mauro che, rivolgendosi a Zanda, commenta: "Il senatore PD si chiede quanto si spende e quanto costa stampare questi emendamenti? Glielo dico io, costa quanto costa la democrazia, quanto costa la libertà di fare le cose. Questo è il prezzo" continua, sbattendo il tomo degli emendamenti sul banco (video), tra gli applausi del M5S, Sel e Lega Nord.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: