le notizie che fanno testo, dal 2010

Raiola: il Napoli è il peggior nemico di se stesso

Mino Raiola è entusiasta di questo Napoli. Il procuratore di Mario Balotelli parla confessando un interesse particolare all'ambiente partenopeo, al suo pubblico e alla squadra che in questo inizio di campionato sta dimostrando grandi cose.

Mino Raiola è entusiasta di questo Napoli. Il procuratore di Mario Balotelli parla a Radio CRC confessando un interesse particolare all'ambiente partenopeo, al suo pubblico e alla squadra che in questo inizio di campionato sta dimostrando grandi cose. "Il gioco del Napoli mi entusiasma, anche la città. È una squadra che però può farsi male da sola perché l'entusiasmo lo porta a fare grandi cose - ha confessato in diretta radiofonica - ma allo stesso tempo lo potrebbe distruggere. Bisogna essere più lineari".
"Il peggior nemico del Napoli può essere il Napoli stesso", continua convinto Raiola, spiegando che il pubblico degli azzuri "è fantastico" ma che "questo calore a volte può far peggio".
Ma Mino Raiola non ha comunque dubbi sul Napoli perché "è una grande società con grandi giocatori" e ha tutti "i presupposti per poter far bene".
Raiola non esclude quindi un passaggio del suo assistito Mario Balotelli al Napoli, ripetendo una delle frasi detta dallo stesso centravanti: "Balotelli-Napoli? Ha ragione Mario, mai dire mai" aggiungendo che Super Mario è "rimasto entusiasta di Napoli" ma che "è stato importante per lui uscire dall'Italia".
Parole d'elogio anche per Cavani il centravanti uruguaiano che sta portando al Napoli grandi soddisfazioni: "Il grande colpo lo ha fatto il Napoli con Cavani. Hamsik già tre anni fa era un grande e Lavezzi è un giocatore importante per il Napoli per il carattere e la personalità che ha".
E Mino Raiola non risparmia neanche qualche suggerimento per la squadra partenopea, affermando di avere "tra le mani due o tre ragazzi davvero bravi", tra cui Jonathas, che è "un attaccante davvero bravo" che "gioca in Olanda all'AZ Alkmaar, classe '89" e che ha "una grande capacità di far gol perché vive solo per il gol".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# ambiente# Italia# Mario Balotelli# Napoli# Olanda# Radio