le notizie che fanno testo, dal 2010

City, Balotelli-show nel derby con lo United: "Why always me?"

La doppietta di Mario Balotelli apre le danze della goleada del Manchester City nel derby contro lo United. Il 6 a 1 finale è opera anche dei gol di Aguero, Silva e la doppietta di Dzeko. I Citizens consolidano il primato in Premier League, staccando i cugini di 5 punti e il Chelsea, sconfitto nell'altro derby della giornata dai Queens Park Rangers, a 6 lunghezze.

Uno strepitoso Mario Balotelli fa impazzire la metà azzurra di Manchester. Nel derby tra il City e lo United è l'attaccante italiano a fare da spartiacque con una doppietta che lancia il 6 a 1 finale per i Citizens. Complice la sconfitta del Chelsea nell'altro derby della giornata contro i Queens Park Rangers, la squadra di Roberto Mancini consolida il primato con 25 punti in nove giornate, 5 in più dei cugini e 6 rispetto ai Blues. Dopo un buon inizio dei Red Devils, infatti, al 22' Balotelli conclude con un piatto destro il gol del vantaggio per la squadra allenata da Roberto Mancini. "Super Mario" esulta e sfoggia una maglietta con scritto "Why always me?", ovvero "Perché sempre io?". Il talento ex Inter segna infatti la quinta rete in altrettante gare. A questo punto lo United ci prova senza convincere, cercando la conclusione dalla distanza con Anderson e Rooney. Nella ripresa è di nuovo Balotelli ad essere protagonista. Evans lo strattona al limite dell'area di rigore commettendo un fallo da ultimo uomo ed è inevitabile il cartellino rosso estratto dall'arbitro Clattenburg nei suoi confronti. Al 60' Super Mario confeziona la doppietta spingendo in rete l'assist "al bacio" di Milner. Inizia così lo show dei "Blue Light" che insaccano il 3 a 0 con Aguero al 67', subiscono il gol della bandiera di Fletcher e chiudono il match con la doppietta di Dzeko, entrato al posto di Balotelli, e il gol di Silva. In 37 anni il Manchester City aveva battuto solo una volta i cugini dello United e dopo la vittoria di ieri i tifosi hanno tutto il diritto di sognare.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: