le notizie che fanno testo, dal 2010

Balotelli al Napoli o al Milan? Raiola: non escludiamo nessuno

Quando parla Mino Raiola c'è sempre notizia. Il procuratore di Mario Balotelli ha rilasciato alcune dichiarazioni svelando che il mercato della squadra partenopea è tutt'altro che chiuso. Ma Raiola spiega che Milan, Real Madrid, Barcellona, Chelsea o altri devono "scontrarsi per averlo".

Quando parla Mino Raiola c'è sempre notizia. Il procuratore di Mario Balotelli ha rilasciato alcune dichiarazioni alla radio "Kiss Kiss Napoli", svelando che il mercato della squadra partenopea è tutt'altro che chiuso. "Il Napoli ha in pugno due calciatori fortissimi - afferma Raiola, senza però svelare i nomi - non posso farli, posso dire che questi due calciatori non giocano nel campionato italiano. C'è una pista non francese, non inglese, ma comunque meridionale. La Spagna? No, non lo dico". A prescindere dall'arrivo di nuovi rinforzi, il procuratore sportivo nato a Nocera Inferiore si sbilancia sulle possibilità scudetto del Napoli: "Non escludo che il Napoli, anche senza questi due acquisti, possa lottare per il titolo. Il gruppo del Napoli è unito, ci crede e inserire giocatori adesso può essere difficile".
Inevitabile la parentesi sul suo giocatore più discusso e più ricercato nel panoramana del calciomercato, Mario Balotelli: "Balotelli al Milan? Un giorno, chissà. Ma potrà andare anche altrove. Io sono un single nel mio lavoro, non sono sposato con nessuno: Balotelli è quindi libero di andare dove lui in quel momento crederà opportuno andare. Noi non abbiamo accordi - ha confermato Raiola - né col Milan né con altri e nemmeno escludiamo altre squadre quando sarà il momento. Per ora è prematuro parlarne, non voglio che vada via dal Manchester perché il City è la squadra ideale per lui, la Premier è il campionato perfetto per lui, non ha ancora dimostrato niente. Il suo prossimo passo sarà quello di dimostrare tutto il suo valore affinché il Milan, il Real Madrid, il Barcellona, il Chelsea o altri possano scontrarsi per averlo. Non dobbiamo fare favori a nessuno".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: