le notizie che fanno testo, dal 2010

Migration Compact: Germania tolga veto su eurobond, dice Tidei (PD)

"Il niet del governo tedesco all'ipotesi di bond comuni per l'immigrazione, contenuta nel Migration Compact presentato dall'Italia a Bruxelles, denota un atteggiamento di chiusura inaccettabile", fa sapere in una nota Marietta Tidei del Partito Democratico.

"Il niet del governo tedesco all'ipotesi di bond comuni per l'immigrazione, contenuta nel Migration Compact presentato dall'Italia a Bruxelles, denota un atteggiamento di chiusura inaccettabile. Il governo italiano, che ha già raccolto consensi sul documento inviato alla Commissione europea, vada avanti: oltre agli eurobond, infatti, è di fondamentale importanza attivare accordi e programmi di cooperazione con i Paesi di origine e di transito dei migrati, in particolare quelli africani. Il Migration Compact è un documento che può far imprimere un cambio di rotta decisivo all'Europa, che deve acquisire la consapevolezza di potenziare la sua dimensione unitaria perchè i problemi si gestiscono insieme e non di certo attraverso gli egoismi, le chiusure, i muri e i fili spinati" osserva in una nota la deputata del Partito Democratico Marietta Tidei.
La parlamentare dem illustra in ultimo: "Mi auguro che tutti i Paesi, Germania in primis, dimostrino un atteggiamento costruttivo e diano prova di voler concorrere davvero a una gestione comune dell'immigrazione."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: