le notizie che fanno testo, dal 2010

Governo fissi data referendum costituzionale prima di parlare di Italicum, dice Gelmini

La deputata di Forza Italia Mariastella Gelmini sulle modifiche all'Italicum.

"A noi sembra tanto un'occasione mancata, con qualche pericolo perché c'è un forte rafforzamento dei poteri del premier in assenza di pesi e contrappesi. E' una riforma che noi bocciamo nel merito, non perché crediamo nel dogma dell'intoccabilità della Carta Costituzionale, ma perché questa riforma, nel merito, non ci convince e la riteniamo sbagliata" spiega in una nota Mariastella Gelmini, deputata di Forza Italia.

L'ex ministro dell'Istruzione precisa quindi: "In questo momento, il governo dovrebbe definire, urgentemente, la data del voto e, solo successivamente, il Parlamento si accapiglierà sulla legge elettorale. Oggi, va spiegato ai cittadini cos'è questa riforma che, secondo noi, è improntata a un ruolo molto forte del governo e non del Parlamento, a un forte centralismo, che di fatto riduce le Regioni a enti amministrativi, che non supera le Regioni a statuto speciale, che non semplifica i procedimenti legislativi."

"Se passasse il 'No', non ci sarebbe il caos. - chiarisce l'esponente forzista -I cittadini devono poter ragionare sui contenuti, le riforme sono indipendenti dal destino del governo. Se vincesse il 'No', si avvierebbe un percorso di riforme condiviso. Se vincesse il 'Si', la Corte Costituzionale dovrebbe fare gli straordinari, perché c'è un grande pasticcio sul Senato che non viene abolito ma diventa una Camera debole che costa poco ma non serve a nulla, rimane sullo sfondo perché non si ha il coraggio di abolirlo per occuparsi del rapporto Stato/Regione."

© riproduzione riservata | online: | update: 13/09/2016

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Governo fissi data referendum costituzionale prima di parlare di Italicum, dice Gelmini
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI