le notizie che fanno testo, dal 2010

Grasso Travaglio confronto tv, Gad Lerner su "diktat" Santoro: vezzi da star

Pietro Grasso chiede un confronto tv con Marco Travaglio. L'appuntamento sembra fissato per lunedì a Piazza Pulita su La7 ma Michele Santoro e Marco Travaglio impongono il loro "diktat": "Non avrai altra televisione all'infuori di me", cioè Servizio Pubblico, come scrive Gad Lerner su Twitter.

Atteso il confronto tv tra Pietro Grasso e Marco Travaglio , che sembra aver subito una battuta d'arresto dopo il "veto" di Michele Santoro e dello stesso "editorialista di punta" di Servizio Pubblico, come lo ha definito su Facebook il conduttore. Piero Grasso chiede infatti un confronto televisivo "carte e documenti alla mano" con Marco Travaglio per replicare alla "accuse infamanti" che il giornalista gli avrebbe rivolto nel corso della trasmissione Servizio Pubblico. Il Presidente del Senato non vuole attendere però una settimana per esporre i suoi argomenti e quindi accetta l'invito di Marco Formigli, che fissa il duello tv per lunedì a Piazza Pulita, trasmissione sempre su La7. Ma a quel punto Michele Santoro, e lo stesso Marco Travaglio, impongono il "diktat": o il confronto si fa a Servizio Pubblico o non se ne fa niente. D'altronde, il duello tv Grasso Travaglio rischia di bissare gli ascolti della puntata con ospite Silvio Berlusconi, ma forse anche il risultato, quando il Cavaliere ha "stracciato" i due nemici storici, a detta di più di un commentatore. Nella diatriba interviene quindi Gad Lerner, conduttore a La7 di Zeta, che su Twitter cinguetta: "Travaglio e Santoro coniano il loro Comandamento: 'Non avrai altra televisione all'infuori di me'. Vezzi da star in una rete senza censura".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: