le notizie che fanno testo, dal 2010

Valentino Rossi su Twitter piange Simoncelli: Sic, un fratello minore

La morte di Marco Simoncelli sconvolge il mondo dello sport. Un pensiero particolare arriva dall'amico Mattia Pasini, pilota della Moto2, mentre Valentino Rossi usa Twitter per esternare il suo dolore.

C'è ancora incredulità e sgomento per la morte di Marco Simoncelli, il giovane pilota (24 anni) della Honda che è morto al secondo giro del Gran Premio della Malesia, a Sepang, a causa di un bruttissimo incidente (http://is.gd/DxVz8R). "Le conseguenze e le circostanze che riguardano l'incidente saranno oggetto di studi approfonditi" assicura Paul Butler, membro della Direzione di Gara, rispondendo ad una domanda riguardante la perdita del casco da parte di Marco Simoncelli al momento della caduta. SuperSic ha infatti perso il controllo durante il secondo giro, ma ancora non è chiaro perché la moto, invece di scivolare verso la via di fuga, corre verso l'interno. Simoncelli rimane in sella, e viene così travolto da Colin Edwards, che a sua volta tocca Valentino Rossi. Marco Simoncelli riporterà traumi al torace, alla testa e al collo, dove gli sarebbe rimasto anche il segno di una gomma. "Quando il nostro staff medico l'ha raggiunto era privo di conoscenza" racconta in conferenza stampa il responsabile medico della Direzione di gara, il Dott. Claudio Macchiagodena, spiegando che appena giunto in ospedale SuperSic "è stato intubato ed è stato così possibile rimuovere parte del sangue presente nel torace". Nonostante però la rianimazione cardiaca polmonare sia stata applicata "per 45 minuti (...) ogni tentativo è risultato vano". Il mondo dello sport è in lutto, e dal calcio alla pallavolo è stato osservato un minuto di silenzio per ricordare Marco Simoncelli ma anche per stringersi attorno agli amici e familiari del campione di Cattolica. Il pilota della Moto2, Mattia Pasini, lascia i suoi pensieri su Facebook: "Sono stato li cn te, fino all'ultimo, ho pregato, versato lacrime come continuo a fare, è nn riesco a trovare una risposta!!!cn te credo sia rimasto un pezzo di me, un pezzo d vita, un pezzo d cuore....tutte le nostre avventure, battaglie sin da quando eravamo bimbi... - aggiungendo - bè, oggi mi domando se ne vale ancora la pena.....sono convinto che te ne sei andato facendo quello che amavi, ma questo nn serve a riempire il vuoto che c hai lasciato!!! sto riflettendo se realmente ne vale la pena, fare sacrifici, rischiare la pelle, dedicare tutta la vita x rimanere un ricordo....sappi pero che se andrò avanti x inseguire quel sogno lo farò per te!!!!". Colin Edwards rimane nel suo silenzio, mentre nella serata di domenica Valentino Rossi usa Twitter (ValeYellow46) per salutare l'amico Marco Simoncelli: "Il Sic per me era come un fratello minore, tanto duro in pista come dolce nella vita. Ancora non posso crederci, mi mancherà un sacco". Come a tutti quelli che l'hanno conosciuto.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: