le notizie che fanno testo, dal 2010

Marco Simoncelli Birthday, "Diobo' che festa!", tra Zelig e Bus n.58

"Diobo' che festa!", avrebbe detto Marco Simoncelli. In occasione del 25esimo compleanno del Sic, si sono susseguite ieri a Coriano (sua città natale) e Rimini manifestazioni e eventi che hanno ricordato il pilota scomparso tragicamente lo scorso 23 ottobre durante una gara di MotoGp a Sepang.

Erano circa seimila persone, tutte nel "105 Stadium" di Rimini, tutte per Marco Simoncelli. La festa organizzata per celebrare il 25esimo compleanno dell'ex pilota, scomparso tragicamente lo scorso 23 ottobre durante una gara di MotoGP a Sepang, ha regalato numerose iniziative, sin dalla mattina. Il "Simoncelli Birthday Celebration" ha iniziato infatti le sue manifestazioni a Coriano, città natale del Sic, dove al "Palazzetto del Sport" è stato dato il suo nome. Sulle pareti della struttura verrà poi realizzata un opera di "street art", dedicata al campione del Mondo 2008 nella classe 250cc. Un'altra simpatica iniziativa è stata l'assegnazione del numero 58 al bus che percorre la linea Riccione-Aquafan-Coriano. "Una bella iniziativa - ha detto Paolo, papà di Marco - anche se lui non prendeva l'autobus, sapete bene con quale mezzo si spostava".
Oltre al murales sul palazzetto, è pronta ad essere costruita un altra opera in ricordo di SuperSic. Un monumento ritrarrà infatti Simoncelli sul podio di Phillip Island 2011, quando conquistò il secondo posto appena una settimana prima della sua morte. La festa è poi continuata in serata a Rimini dove al "105 Stadium" si sono esibiti i comici di Zelig e i tanti amici che Marco aveva in pista e fuori.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: