le notizie che fanno testo, dal 2010

Referendum costituzionale occasione per mandare a casa Renzi, dice Marin (Fi)

"Il premier abusivo, mai votato dagli italiani, si comporta come se fosse il proprietario delle nostre istituzioni, cambiando la Costituzione e la legge elettorale a piacimento e ritagliandole su misura per sé", diffonde in un comunicato il senatore forzista Marco Marin.

"Il premier abusivo, mai votato dagli italiani, si comporta come se fosse il proprietario delle nostre istituzioni, cambiando la Costituzione e la legge elettorale a piacimento e ritagliandole su misura per sé. Ecco come un partito che non arriva al 30% dei consensi ha modificato le regole del gioco democratico, ignorando chi rappresenta in Parlamento il restante 70% degli italiani. Questo è il rispetto di Matteo Renzi per gli elettori. Gli italiani ormai sono stufi di un premier che si è imposto per auto investitura e che governa tutto concentrato sul proprio io e non per il Paese. Le prossime amministrative e il referendum sulle riforme saranno, allora, l'occasione per mettere la parola fine a questo governo abusivo, che non sta risolvendo nessuno dei problemi che affliggono gli italiani, ma anzi ne crea di nuovi" assicura in un comunicato il senatore di Forza Italia Marco Marin.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: